Ciclovia dell'Acquedotto Pugliese

Coordinamento dal Basso

ESPLORA

L'Acquedotto Pugliese e la sua ciclovia

La Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese è un percorso cicloturistico ed insieme escursionistico di 500 km che segue il tracciato di due condotte storiche dell’acquedotto: il Canale Principale, da Caposele (AV) a Villa Castelli (BR), che in soli nove anni (1906-1915) riuscì a far arrivare l’acqua a Bari, ed il Grande Sifone Leccese, che dal punto terminale del primo giunge fino a Santa Maria di Leuca (LE), dove l’infrastruttura è celebrata con una cascata monumentale realizzata nel 1939 e recentemente restaurata. Si tratta un “itinerario narrativo” unico nel suo genere che attraversa tre regioni del Sud (Campania, Basilicata e Puglia), mettendo in collegamento alcuni dei luoghi più affascinanti e ancora poco valorizzati della penisola: Alta Irpina, Vulture Melfese, Alta Murgia, Valle d’Itria, Arneo ed entroterra del Salento.

Segui la Ciclovia dell'Acquedotto Pugliese

Un percorso cicloturistico ed escursionistico di 500 km che insegue le condotte storiche e le tracce centenarie del più grande acquedotto d’Europa

Scopri

Pedala

Percorri l'itinerario in bicicletta, seguendo le tracce GPS e le mappe condivise

Partecipa

Entra a far parte del Coordinamento dal Basso, adotta una porzione della ciclovia

Perchè il Coordinamento dal Basso

Dal marzo 2015, un comitato che conta oltre 80 tra associazioni e imprese di Campania, Basilicata e Puglia

per sostenere

la realizzazione della ciclovia lungo tutto il suo itinerario narrativo da Caposele (AV) a Santa Maria di Leuca (LE), coordinando le diverse associazioni, realtà imprenditoriali e i cittadini attraverso un processo partecipativo

per contribuire

alla gestione e alla promozione della ciclovia, favorendone l'adozione da parte delle diverse realtà nel rispettivo territorio di riferimento

per fornire

un supporto tecnico alle istituzioni pubbliche attraverso verifiche e rilevazioni sul campo, contributi progettuali, passione e competenze

per vigilare

sull’operato degli enti pubblici in modo da garantire sia priorità all’opera nella rispettiva programmazione, che la coerenza con altre iniziative locali di valorizzazione, gestione e realizzazione di ciclovie e percorsi di connessione

In evidenza

Partono i lavori del Lotto B in Valle d’Itria

Acquedotto Pugliese SpA e Regione Puglia comunicano la prosecuzione dell'intervento avviato nel 2009 grazie al progetto Cyronmed. Sono finalmente ripartiti i lavori con l’avvio del Lotto B, che estenderà la ciclovia di ulteriori 4,6 km fino alla località Pineta Ulmo (Ceglie Messapica).

Partecipa al #cantieredalbasso